Articoli

Grande successo a Labelexpo per Domino N610i

Domino Logo

Dal momento in cui Labelexpo 2017, svoltosi a Bruxelles dal 25 al 28 settembre, ha aperto le sue porte, lo stand Domino Digital Printing Solutions è stato sempre affollato di visitatori.

Uno dei primi clienti accolto con entusiasmo allo stand è stato Iban Cid, presidente di Germark, una società di stampa con sede a Barcellona, che ha acquistato il sistema di stampa a getto d’inchiostro a 7 colori per etichette Domino N610i, in dimostrazione sullo stand.
Noto per essere un grande innovatore nel campo delle etichette, Germark è stata la prima azienda in Spagna nel 2000 ad investire in un sistema di stampa digitale per etichette. Iban infatti ha commentato: “Germark si caratterizza da sempre per un business che guarda avanti, capace di innovare costantemente e cercare proattivamente di offrire soluzione redditizie che contribuiranno a decretare il successo dei marchi dei nostri clienti. Siamo lieti di poter introdurre la tecnologia a getto d’inchiostro Domino nel nostro portfolio, offrendo ai nostri clienti l’opportunità di essere più competitivi e consentendoci allo stesso tempo di offrire loro un servizio migliore”.
Anche Antonio Romero e Angel García, co-proprietari dell’azienda spagnola Adhesivos Romero García con sede a Murcia, hanno fatto tappa allo stand Domino per siglare l’ordine per 5 sistemi di stampa inkjet per etichette Domino N610i. Antonio ha affermato: “Questo è il nostro primo investimento nel digitale a getto d’inchiostro, una tecnologia che rappresenta il perfetto complemento alla nostra tecnologie di stampa convenzionale già implementata in-house. Questo investimento ci permetterà di approcciare nuovi target di mercato, che in precedenza non siamo mai stati in grado di raggiungere”.

Domino Labelexpo 2017

Il giorno successivo, i rappresentanti di Emballage Gruppen, il secondo più grande produttore di astucci pieghevoli in Danimarca e Dan Labels, l’azienda specializzata in etichette all’interno del Gruppo, hanno voluto assistere alla dimostrazione del sistema a getto d’inchiostro UV a 7 colori ibrido Domino N610i/ABG. Hanno lasciato lo stand come orgogliosi nuovi proprietari del sistema. Nuove vendite della Domino N610i, sia come sistema stand alone che ibrido, sono proseguite nei giorni successivi dello show, incluse le vendite a due delle prime 5 multinazionali di stampa di etichette.

Colordyne presenta la soluzione Retrofit con un motore di stampa a getto di inchiostro UV

colordyne retrofit

BROOKFIELD, WI – 11 luglio 2017 – Colordyne Technologies è lieta di annunciare la sua più recente innovazione nella stampa digitale a getto d’inchiostro, il 3600 Series UV – Retrofit. Come complemento alle soluzioni a base acquosa attuali, UV-Retrofit serie 3600 fornisce un metodo conveniente per aumentare le potenzialità di stampa a getto d’inchiostro a colori rispetto alle apparecchiature di conversione esistenti. UV-Retrofit serie 3600 è gestito dal software di controllo del motore di stampa di Colordyne, sfruttando l’ultima tecnologia UV a getto d’inchiostro per l’immagine.

 

Il retrofit integra le funzionalità di stampa digitale su un’ampia gamma di nuovi o pre-esistenti sistemi di stampa flexo, web handling e converting. Questa tecnica fornisce ai produttori di etichette e al settore del packaging una via accessibile alla stampa ibrida, sfruttando al contempo il valore dell’apparecchiatura presente nella loro sala stampa. Colordyne afferma la sua leadership nel mondo degli inchiostri ad acqua, cercando di applicare le proprie conoscenze e competenze al mercato dell’inchiostro UV.
Non esiste una soluzione unica per l’approccio al mercato odierno”, afferma Gary Falconbridge, presidente e CEO di Colordyne Technologies “L’inchiostro UV e base acqua sono tecnologie molto diverse tra loro che offrono grandi vantaggi ai clienti nelle rispettive applicazioni. Offrendo queste due tecnologie complementari, le aziende hanno la possibilità di valutarle entrambe contemporaneamente e capire quale sia la migliore forma per il loro business”.
Colordyne ha sviluppato il nuovo motore di stampa UV serie 3600 in risposta alla crescente domanda di soluzioni di retrofit per inchiostri UV a quattro colori. Non solo la nuova serie 3600 Series UV Retrofit può utilizzare un metodo analogo e di integrazione simile alla versione esistente di Colordyne AQ Retrofit della serie 3600, ma avrà anche lo stesso interfaccia utente e software. Questo offre agli utilizzatori la possibilità di diversificare le proprie risorse di stampa a un ridotto costo di capitale.


Il retrofit UV serie 3600 stampa CMYK digitale più il bianco a velocità fino a 75 metri al minuto. La soluzione UV è disponibile in configurazioni di larghezza di stampa da 216 mm o 324 mm e offre una risoluzione di 600 x 600 dpi. Utilizza inchiostri UV brillanti, progettati per un’ampia gamma di materiali da imballaggio autoadesivi e flessibili che consentono ai clienti di cimentarsi in applicazioni che richiedono una lunga durata nel settore industriale, della cura personale, farmaceutica, salute e bellezza, automobilistica, sicurezza, chimica, alimentare e il mercato delle bevande.
“Abbiamo riscontrato risultati eccezionali dalle nostre installazioni UV-Retrofit 3600 series“, afferma Falconbridge ” Lavorare con i nostri clienti ci ha consentito di progettare un prodotto che siamo sicuri soddisfi le richieste del mercato per la qualità, la velocità e il prezzo. La forte domanda di retrofitting sta facendo rapidamente crescere interesse verso questo nuovo prodotto. Noi siamo ansiosi di lavorare con converters che sono in cerca di un metodo conveniente per incorporare l’inchiostro UV nelle loro attività“.
La tecnologia del motore di stampa UV serie 3600 è attualmente disponibile come soluzione di retrofit e sarà presentata a fianco del 3600 Series AQ Retrofit di Labelexpo Europe 2017 a Bruxelles, Belgio. Colordyne ha inoltre intenzione di introdurre il motore di stampa a getto d’inchiostro UV 3600 Series nelle sue soluzioni di stampa digitale in linea.

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina Colordyne