Articoli

Colorzenith punta sulla stampa 3D con il sistema Massivit 1800

Massivit3D Stampa 3D grande formato

Colorzenith, marchio storico e punto di riferimento del settore fotografico e della stampa digitale su grande formato di alta qualità, amplia la propria gamma di prodotti ed il proprio parco macchine con l’innovativo sistema di stampa 3D di grande formato, Massivit 1800.

COLORZENITH_3D_LOGO_

Nella sede di Milano di Colorzenith convivono due realtà, espressione perfetta di unione tra antico e contemporaneo: da un lato il ramo d’azienda che studia costantemente le nuove tecnologie ed investe in sofisticate macchine di stampa digitale; dall’altro, il laboratorio tradizionale dedicato allo sviluppo e stampa di qualità superiore.
Colorzenith opera ai massimi livelli da decenni, ponendosi al fianco del Cliente come interlocutore altamente qualificato, in grado di seguirlo e consigliarlo in ogni passo, dallo scatto all’allestimento finale. Massima qualità di stampa, in termini di fedeltà e corrispondenza dei colori, nei dettagli e nella naturalezza delle sfumature. A ciò si aggiungono la capacità di risposta tempestiva, la rapidità di esecuzione, l’attenzione estrema ai particolari, nel rispetto delle specifiche e delle tempistiche richieste dal Cliente.
Ed accanto ad un parco macchine di ultima generazione, ciò che ogni giorno rende Colorzenith un’azienda leader nel suo settore è il capitale umano, capace di garantire, a ciascun livello, il miglior servizio al proprio Cliente.

Ed è in questa prospettiva di azienda all’avanguardia, sempre orientata al futuro, che Colorzenith ha scelto di installare la stampante 3D Massivit 1800. Grazie alla possibilità di produrre oggetti di dimensioni fino a 180 cm di altezza per 120 cm di profondità e di 150 cm di larghezza, il sistema permette la costruzione di oggetti, ideali per una vasta gamma di applicazioni, come allestimenti teatrali e fieristici, vetrinistica e decorazione di interni ed esterni, creazione di scenografie, la miglior soluzione per pubblicità dedicate di marchi aziendali, come ad esempio espositori durevoli diversi dal cartone, ed infinite altre possibilità. L’unico limite è l’immaginazione!

stampa 3d grande

Il sistema Massivit 1800 è la stampante 3D di grande formato più veloce disponibile sul mercato. Al cuore della soluzione è la tecnologia proprietaria del GDP (Gel Dispensing Printing) che consente la solidificazione istantanea e la stampa ad alta velocità.
Le applicazioni principali a cui oggi è orientata questa particolare tecnologia riguardano in particolar modo display 3D, materiali per esposizioni, scenografie, articoli promozionali e decorativi sia per applicazioni indoor che outdoor.
NTG Digital rappresenta in esclusiva per l’Italia la società israeliana Massivit 3D Printing Technologies. L’accordo di distribuzione prevede la commercializzazione e la vendita sul territorio della stampante 3D Massivit 1800 di grande formato e del materiale di stampa Massivit Dimengel. NTG fornisce inoltre il supporto e i servizi post-vendita grazie al suo team di specialisti.
Ignazio Binetti, NTG VP Sales & Marketing, ha commentato: “I nostri clienti sono alla ricerca di modi differenti per diversificare i loro servizi, aumentare i margini e andare al di là della ‘normale’ stampa digitale. La soluzione Massivit dà loro la possibilità di aggiungere una nuova dimensione alla loro attività e iniziare a offrire servizi davvero interessanti”.

Se ne parla anche su Parksmania!

Per ulteriori informazioni:
Ignazio Binetti
Sales Manager & Marketing
ignazio.binetti@ntg.it

Dopo Fespa Massivit torna a far parlare di sé

Massivit3D Stampa 3D grande formato

Una novità che ha riguardato la lavorazione delle materie prime è stata quella proposta da Massivit 3D, che ha presentato le potenzialità della stampa 3D grazie alla stampante Massivit 1800.

 

La raw material development ossia la scienza dei materiali insieme all`illuminotecnica, rappresenta oggi la maggiore componente di innovazione nel campo dei materiali POP o POS (Point of Purchase o Point of Sale) ovvero del canale Display. In questo campo vi sono principalmente varie necessità dettate dalla committenza che nella maggior parte dei casi è rappresentata dall`industria di marca.
La prima necessità è quella di risparmiare senza per questo perdere la componente estetica, tenendo presente che in gdo per la campagna di un singolo prodotto possono essere posizionati anche 10.000 materiali espositivi che esauriscono la propria funzione solamente in 2 settimane, ossia nel tempo medio di una campagna in questo canale. […]
Quindi proponiamo alcune valide alternative alla cartotecnica che comunque resta il materiale più utilizzato in questo settore e che riteniamo intramontabile. La prima è il Laminil lo stesso materiale utilizzato per produrre i display di Large Format. […]

fespa 2017 display

Una novità che ha riguardato la lavorazione delle materie prime è stata quella proposta da Massivit 3D, in Italia rappresentata da NTG digital, che ha presentato le potenzialità della stampa 3D grazie alla stampante 3D Massivit 1800. In questa sede il Product Manager, Sharon Rothschild, ha tenuto una sorta di focus dal titolo “3D Printing Innovations and Applications for effective Retail Promotion and Exhibitions Design”, per dimostrare alcune applicazioni di prossima generazione, nonché le modalità di razionalizzazione dei cicli di produzione con tempi di risposta rapidi nell’ utilizzo di questo avanguardistico dispositivo capace di produrre oggetti con dimensioni 180H x 150L x 120P cm. Un macchinario sicuramente adatto per la prototipazione in grande formato e la produzione di mockup. Sono questi prodotti sempre più richiesti dalla committenza per esposizioni dall’ effetto wow, o altresì come strumento di valutazione prima di procedere a produzioni su vasta scala..
L’articolo continua sulla rivista DisplayItalia a pagina 31

NTG Digital partecipa a Fespa 2017 con Massivit 3D

fespa logo ntg

Massivit 3D Printing Technologies, rappresentata in esclusiva in Italia da NTG Digital, partecipa a Fespa 2017 (Hamburg, 8-12 maggio 2017) per dimostrare agli stampatori di grande formato come possono incrementare il proprio business e il margine competitivo attraverso la stampante 3D Massivit 1800.

 A Fespa verrà dimostrato come la stampante Massivit 1800 consenta la creazione rapida di applicazioni esclusive e accattivanti al di là delle possibilità che possono essere ottenute con soluzioni di stampa digitale di grande formato 2D.

La vetrina-progetti di espositori e signage presso lo stand A4-C20 di Massivit comprenderà:

  • una bottiglia di profumo dell’altezza di 1,6 m retroilluminata – che illustra come la tecnologia stia trasformando il modo in cui si creano progetti di alto livello di vendita al dettaglio, di marketing e pubblicità. Questi oggetti assicurano un maggior impatto visivo e sono in grado di attrarre con forza il target selezionato.
  • Un cartone del latte nell’azione di versare il contenuto dall’altezza di 1,5 m – con questo soggetto si sottolinea la maggiore libertà di design che i fornitori di stampa possono sfruttare durante la creazione di applicazioni su misura e all’avanguardia. Questo apre la strada ai print service provider per mantenere il loro vantaggio competitivo differenziando la propria offerta e assicurandosi il futuro del loro business, con un’apertura a nuovi mercati.

massivit riproduzioni ntg

  • Una scultura mitologica greca dell’altezza di 3,2 m – che dimostra la capacità di “andare oltre” della stampante 3D Massivit 1800. Utilizzando questa tecnologia, i fornitori di stampa possono portare le applicazioni tradizionali a nuovi livelli, sviluppando e producendo innovativi progetti a tema, “grafiche” per esposizioni e decorazioni per veicoli “up-scale”.

OMUS massivit scultura 3d

Il lusso a tempo di record!

Grazie alla possibilità di stampare in modo rapido oggetti 3D di grandi dimensioni ed estremamente complessi, i clienti possono ora aggiungere una nuova dimensione al loro business, così come risparmiare tempo in produzione.

I visitatori potranno rendersi conto e toccare con mano come i clienti di Massivit 3D stanno spingendo oltre i confini della tecnologia ed esplorando applicazioni di nuova generazione. Un esempio tra i tanti è lo specialista di stampa 3D, OMUS, che ha creato il primo negozio pop-up al mondo stampato in 3D per la casa di moda, Louis Vuitton.

 massivit scultura 3d louis vuitton

La megastruttura è stata progettata per il lancio della nuova collezione maschile del brand. Per le notevoli dimensioni del progetto e per i tempi ristretti richiesti per la sua realizzazione, OMUS ha dovuto chiedere il supporto di un altro cliente Massivit. con sede a Sydney, Composite Images.

louis-vuitton-work-in-progress-massivit-3d

L’accattivante struttura – larga 9 metri, lunga 10 e alta 2,7 metri – è stata creata utilizzando due stampanti Massivit 1800 e doppie teste di stampa. In soli 18 giorni sono stati prodotti più di 30 pannelli strutturalmente adeguati per fungere da pareti. Decorato in vinile autoadesivo a specchio, lo store completato ha avuto l’approvazione di Louis Vuitton e della sua agenzia di design grazie ad un aspetto sorprendentemente accattivante e alla capacità di rappresentare pienamente l’opulenza della nuova linea del marchio. Selezionato per i FESPA Awards 2017, una miniatura dello store pop-up sarà in mostra allo show.

“Come maggiore fiera europea per i fornitori di stampa di grande formato, FESPA 2017 è una piattaforma fantastica per mostrare come la nostra tecnologia di punta si distingua dalle applicazioni della concorrenza”, afferma Lilach Sapir, VP Marketing and Business Development di Massivit 3D. “Offrendo flessibilità, creatività e una proposta di business unica, la Massivit 1800 consente ai fornitori di stampa di godere di nuove ed enormi opportunità creative e far crescere in maniera profittevole il business”.

Il team al completo di NTG Digital sarà disponibile presso lo stand A4-C20 di Massivit 3D Printing Technologies per incontrare gli stampatori italiani e far toccare con mano le potenzialità applicative della stampa 3D di grande formato.

Per ulteriori informazioni:

Ignazio Binetti
Direzione vendite
Via Stelvio, 7
20025 Legnano (Milano)
Tel. Mobile: 391.3188316
Tel. Ufficio: 0331.1552756
Fax: 0331.1552757
Email: ignazio.binetti@ntg.it
Website: www.ntg.it

A Fespa saremo presenti anche con Lüscher Technologies AG presso lo stand A4-A37! Clicca qui per saperne di più.

Brand audaci: nuove opportunità offerte dalla stampa 3D In grande formato ai mercati del retail e fieristico

Massivit3D Stampa 3D grande formato

Sebbene alcuni operatori del settore retail potrebbero percepirlo come un fenomeno relativamente recente, la stampa 3D esiste ormai da oltre tre decenni e ha trasformato i processi di produzione nel mondo manifatturiero.
Oggigiorno questa tecnologia offre anche opportunità per effettive applicazioni nel settore retail, promuovendo il design creativo e favorendo lo sviluppo di applicazioni di marketing e pubblicitarie. Nel presente articolo, Lilach Sapir, VP Marketing & Business Development presso Massivit 3D, illustra l’offerta dell’azienda e i possibili vantaggi che le imprese operanti in questo settore, o che forniscono servizi a questa industria, potrebbero trarre dalle possibilità presentate dalla stampa 3D.

Il continuo sviluppo della stampa 3D non è sicuramente scappato all’ attenzione degli operatori del settore negli ultimi anni. Questa tecnologia è stata introdotta circa 30 anni fa e si è affermata gradualmente nel corso del tempo fino a trovare ampio impiego in numerose applicazioni in svariati settori industriali, tra cui quello automobilistico, aerospaziale e medico.

Nonostante la sua diffusione in questi settori, si potrebbe affermare a ragione che la stampa 3D non ha ancora lasciato il proprio segno definitivo sui mercati retail e fieristico. Ai proprietari di attività al dettaglio o agli esperti di marketing è tuttavia positivo il fatto che la stampa 3D potrebbe essere un’opportunità più concreta di quanto si pensi. La tecnologia di stampa 3D offre la flessibilità, la velocità e il prezzo necessari per sfruttare molteplici nuove opportunità creative e sviluppare un maggiore profitto per gli utenti del settore retail.
Nel 2016, abbiamo lanciato la nostra soluzione per questo mercato: la stampante 3D Massivit 1800. Riteniamo che la stampante 3D Massivit 1800 sia un prodotto innovativo e diverso per questo settore. La stampa 3D consente agli operatori del mercato retail di creare allestimenti per vetrine accattivanti e di forte impatto visivo, espositori per punti di acquisto, elementi per visual merchandising e fiere e persino punti di vendita al dettaglio personalizzati di qualità, decisamente superiore a quella offerta utilizzando tecnologie e metodi tradizionali. Grazie alla possibilità di stampare molto velocemente in 3D elementi di elevata qualità di grandi dimensioni, iniziano a vedersi esempi di come questa tecnologia possa trasformare le modalità di realizzazione di campagne pubblicitarie d’alto livello, di elementi di visual merchandising e di allestimenti per punti di acquisto e di vendita nel settore retail.

Personalizzazione di massa nei limiti previsti dai budget

Questa soluzione è basata sulla nostra nuova tecnologia proprietaria GDP (Gel Dispensing Printing), che usa un gel a rapida polimerizzazione UV che consente di ottenere la solidificazione istantanea del materiale di stampa e, di conseguenza, un’elevatissima velocità di stampa. La stampante utilizza inoltre tecniche che permettono di stampare pareti e soffitti non verticali senza la necessità di produrre oggetti solidi o solide strutture di supporto, il che rappresenta un ulteriore vantaggio.
Queste proprietà uniche del materiale consentono alla stampante 3D Massivit 1800 di realizzare oggetti impressionanti, riducendo al contempo i costi e il peso dei materiali. Un esempio di questo vantaggio è rappresentato da un progetto di E.S Digital, uno dei nostri clienti israeliani. E.S Digital è stata contattata da “Bridge by Coca Cola” (un programma di accelerazione imprenditoriale per start-up gestito da Coca-Cola) per produrre diversi accattivanti elementi decorativi per interni stampati in 3D per il proprio evento inaugurale e che sarebbero successivamente stati trasferiti presso la propria sede.
Sfruttando la funzione della stampante Massivit 1800 che consente di produrre simultaneamente due singoli componenti, E.S Digital ha stampato in 3D nove tappi iconici di diverse dimensioni per bottiglie di Coca-Cola in sole 5 ore. I tappi sono stati quindi finiti applicando vernici di 3 colori, il tipico rosso di Coca-Cola, nero e bianco, e vinile autoadesivo per creare la parola “The Bridge”. A parere di Eyal Shemesh, CEO di E.S Digital, il personale e i dirigenti di The Bridge e di Coca-Cola sono rimasti stupiti dalla qualità e dalle opportunità offerte dalla personalizzazione di massa. L’impresa è rimasta talmente colpita dai risultati conseguiti che ha provveduto a ordinare una bottiglia di Coca-Cola di dimensioni umane stampata in 3D da collocare all’entrata della propria sede quale espressione della propria identità aziendale. Nonostante le enormi dimensioni, la bottiglia era straordinariamente leggera e, dopo poco tempo, è stata passata di mano in mano tra gli invitati quale mascotte non ufficiale che è comparsa in numerosissimi selfie.

Costruire il brand con grande consapevolezza

L’esempio di Coca-Cola evidenzia l’importanza del ruolo ricoperto dalla tecnologia nell’aumentare la “brand awareness”. È ovvio che gli operatori del settore retail e i marchi cercheranno continuamente di sfruttare al massimo i propri budget ottenendo i migliori risultati possibili. Per conseguire questo obiettivo, è necessario poter avvalersi di comunicazioni visive a valore aggiunto e accattivanti per meglio cogliere l’attenzione del pubblico. Inoltre, questo approccio facilita il coinvolgimento e, successivamente, una più facile fedeltà dei clienti.
Questo concetto è illustrato in un altro progetto in cui E.S Digital è stata contattata da “Little Switzerland”, un nuovo negozio con sede in Israele che vende cioccolato, nel tentativo di rafforzare l’identità del proprio marchio e rendere il punto di vendita più accattivante per il proprio mercato di riferimento. E.S Digital ha stampato in 3D una replica sovradimensionata alta 1,7 m della mascotte aziendale per accogliere i consumatori e promuovere l’identità del marchio aziendale all’interno del negozio. Dall’introduzione di questa replica, “Little Switzerland” ha registrato un aumento delle vendite e persino del numero di visitatori online.

Aprire le porte a nuove opportunità imprenditoriali

Per gli operatori del settore retail, l’utilizzo della stampa 3D nelle proprie campagne pubblicitarie rappresenta un’enorme possibilità di differenziare la propria offerta da quella della concorrenza e di avvalorare le modalità adottate per catturare e mantenere l’attenzione dei clienti. A fronte dei risultati di recenti studi, secondo i quali la pubblicità in 3D consente di ottenere un impatto di cinque volte maggiore rispetto alla pubblicità in 2D in termini di cattura e mantenimento dell’attenzione dei consumatori, l’idoneità di questa tecnologia per applicazioni retail e pubblicitarie risulta evidente.
La stampa 3D potrebbe essere un mezzo per aprire le porte a nuove opportunità imprenditoriali. Un esempio lampante di questa convinzione è rappresentato da OMUS, un’azienda australiana specializzata nella fornitura di servizi di stampa 3D che, avvalendosi delle proprie conoscenze e competenze di stampa, ha realizzato quello che viene considerato “il primo negozio al dettaglio pop-up stampato in 3D esistente al mondo” per l’azienda di accessori di moda di lusso Louis Vuitton. L’accattivante struttura larga 9 m, lunga 10 m e alta 2,7 m è stata stampata in 3D in poco meno di 18 giorni ed è utilizzata per promuovere la più recente gamma di articoli da uomo offerta dall’azienda. L’intero negozio è stato finito con vinile autoadesivo con effetto specchio cromato e adornato con le caratteristiche stampe di animali realizzate da Louis Vuitton e perfettamente in sintonia con il tema della collezione del marchio che ha catturato l’attenzione dei passanti nel centro commerciale di Westfield a Sydney.

È giunto il momento di fare un salto di qualità?

A prescindere da quale sia il fattore determinante, esistono numerosi vantaggi offerti dall’utilizzo della stampa 3D nelle attività di marketing. Per operatori del settore retail ed esperti di marketing, questa tecnologia offre la possibilità di portare le applicazioni a un livello qualitativo più elevato ottenendo il massimo impatto all’insegna di un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Per quanto riguarda il futuro, ritengo che gli allestimenti di punti di vendita al dettaglio e campagne pubblicitarie realizzati con stampa 3D diventeranno ampiamente diffusi, man mano che le aziende riconosceranno i grandi vantaggi offerti da questa tecnologia in termini di coinvolgimento dei clienti, “brand awareness” e di ritorno dell’investimento.

Per ulteriori informazioni:
Ignazio Binetti
NTG Digital srl
Corso Sempione, 215
20014 Legnano (Milano)
ignazio.binetti@ntg.it

Evento per MASSIVit 3D: 21 Febbraio 2017 NTG Digital con Osservatorio Stampa 3D

image_HEADER_WORDa

 

Un momento di incontro tra Domanda e Offerta e il lancio della prima edizione
dell’Osservatorio Stampa 3D e Additive Manufacturing in Italia.
Non perdere questa grande opportunità. Iscriviti subito!

 

  • La Stampa 3D, l’Additive Manufacturing e il “Piano Nazionale Industria 4.0”
  • Le valutazioni sul mercato italiano
  • Nuove tecnologie e nuovi materiali – Stampa 4D e 5D
  • Le opportunità per le aziende: soluzioni e benefici

 

ISCRIVITI SUBITO                                      SCARICA L’AGENDA

 

Main Sponsor

REPLY_PROTOCUBE_GRIGIO_300DEDAGROUP_300DASSAULT_GRIGIO_300

 

 

 

 

Con il Contributo di

OLIVETTI_GRIGIO_300_V2

Sponsor

SPONSOR_GRIGI1

Con il Patrocinio di

PATRCINI_GRIGI

 

twit_400

 

Il primo temporary store creato con la stampante Massivit 3D

Massivit3D Stampa 3D grande formato

 

Per la prima volta al mondo, in Australia, è stata utilizzata una stampante 3D per creare un temporary store del brand Louis Vuitton.

Massivit 3D Printing Technologies ha annunciato che il proprio cliente, OMUS, un provider specialista nella stampa 3D con sede a Melbourne in Australia, ha costruito il primo negozio pop-up al mondo stampato in 3D per conto del brand del luxury fashion, Louis Vuitton.

louis-vuitton-lavoro-finito-massivit-3d

L’accattivante struttura – larga 9 metri, lunga 10 e alta 2,7 metri – è stata creata in soli 18 giorni utilizzando la Massivit 1800, installata presso OMUS. Questo temporary store ha catturato l’attenzione dei clienti del centro commerciale Westfield di Sydney.
Robert Grosso, co-proprietario di OMUS, ha spiegato che l’agenzia di design di Louis Vuitton, Gold Coast Displays, ha incaricato lo stampatore di produrre una megastruttura che sarebbe servita come piattaforma per attirare l’attenzione sull’ultima collezione uomo del marchio. OMUS ha impiegato soltanto tre settimane dal momento in cui ha ricevuto la conferma per il via libera fino alla data di inaugurazione del negozio pop-up.
“Avendo ricevuto il progetto di design, dovevamo essenzialmente produrre un outlet visivamente attraente che potesse garantire un uso prolungato in un ambiente pubblico… e in tempi record – ha spiegato. – Data la complessità del progetto e il tempo di consegna così breve, la stampa 3D è stato davvero l’unico metodo di produzione praticabile a nostra disposizione.”

 

louis-vuitton-interno-massivit-3dlouis-vuitton-work-in-progress-massivit-3d

 

 

 

 

 

 

 

 

A causa della grandezza del lavoro di stampa, OMUS ha dovuto chiedere il supporto di un altro cliente Massivit 3D, la Composite Images di Sydney. Utilizzando l’impareggiabile velocità di stampa della Massivit 1800 fino a 35 cm all’ora, le due stampanti hanno impiegato doppie teste di stampa per produrre due pannelli contemporaneamente. Un totale di 30 pannelli sono stati stampati in 3D da utilizzare come pareti per lo store pop-up.

L’intero display è stato poi rifinito in vinile autoadesivo cromato a specchio, decorato con stampe di animali disegnate da Louis Vuitton, in tema con la collezione maschile in mostra.
“Louis Vuitton e la sua agenzia di design sono stati molto soddisfatti del risultato finale, che ha superato tutte le aspettative in termini di notevole impatto visivo e realizzato la vision originale che riflette l’opulenza della linea safari uomo che ispirava il brand, – afferma Grosso. – Il personale ha spiegato ai visitatori come la stampa 3D sia stata fondamentale per il progetto e come abbia rappresentato alla perfezione la filosofia di innovazione e fresh-thinking di Louis Vuitton”.

Migliorare la competitività con grafiche effetto wow

Come primi utilizzatori della tecnologia Massivit 3D, OMUS si è affermata come uno dei pionieri della stampa 3D grande formato all’interno del mondo retail, staging, eventi e progettazione architettonica. Secondo Grosso, uno dei principali fattori di integrazione della stampa 3D nel modello di business della società è stato quello di migliorare il proprio vantaggio competitivo e differenziare la proposta da altri fornitori di cartellonistica e segnaletica.
I nostri clienti sono sempre alla ricerca di nuovi modi per spingere la comunicazione oltre i confini e creare applicazioni con effetto wow, – spiega Grosso. – La nostra stampante 3D Massivit 1800 è stata fondamentale per il raggiungimento di questo obiettivo. Da un punto di vista commerciale, la natura stessa del sistema di costruire “da zero” con poco materiale di supporto, ci permette di replicare disegni complessi senza la necessità di strumenti di produzione costosi. Ciò si presenta come uno scenario vincente”.

Ne parla anche la rivista WIDE! Leggi l’articolo qui.

Anche la rivista DISPLAY parla di noi a pagina 46.

Massivit informa che…

Massivit3D Stampa 3D grande formato

We want you to know about Massivit happenings around the world …

 

Our press release on the great success we have experienced since launching the Massivit 1800 in Drupa, has gained nice coverage in the media.

massivit 3d italian magazine

NTG, our distributor in Italy have participated in Viscom Italy and sold the first system in Italy.

• Our distributor in Korea – Kostech – have participated in a show in Korea exhibiting Massivit 1800 displays.
• Our distributor in Hong Kong – Media By Phone – have made an open house to his customers exposing them to the Massivit 1800.
• Our distributor in Scandinavia – Visutech – also had an open house a short while ago, with more than 30 people coming to watch the Massivit 1800 in action in their stunning demo room.

massivit3d

Samples of Massivit on Viscom 2016  with NTG.

Something about our happy customers…

Omus our customer in Melbourne, Australia has finalized an amazing project creating a huge Pop-Up store for Luis Vuitton. To turn around this mega project, he had to work around the clock 7 days a week non stop. And even then it was not enough, so he joined forces with CI, our customer in Sydney who as well worked on the project in extended shift of 12 hours including over the weekend. The result is amazing, as you can see from the below picture.

Massivit3D

And….

This is our first communication – please let us know what you think about it.
We will try to make this a bi-weekly routine, so feed us with stories to let everyone know.
If there were stories that have happened in the last couple of weeks, that we have left out – please receive our apologies for neglecting to include them.

Let’s make it BIG, Together!

 

Per leggere l’articolo in italiano Clicca qui